Risveglio di coscienza

Evoluzione o involuzione: cosa sta accadendo all’Essere Umano?

0

Amico/a del Nuovo Mondo ciao,

si parla tantissimo dell’evoluzione dell’essere umano e del risveglio di coscienza collettivo. Se ne parla come se fosse qualcosa di automatico e scontato. Le cose non stanno realmente così e sono molto più complesse di quanto possa sembrare. Circa un secolo fa il Maestro Gurdjieff affrontava la questione con il suo gruppo di lavoro.  Egli poneva tre domande fondamentali che facevano comprendere a che punto siamo ancora oggi. Le tre domande possono valere come test per la condizione umana attuale.

Ecco le tre domande fondamentali:

A) Possiamo dire ad esempio che la vita sia governata da un gruppo di uomini coscienti? Dove sono? Chi sono?

B) Possiamo dire di vedere nella vita una preponderanza degli elementi migliori, più forti, più coraggiosi?

C) Possiamo dire infine di vedere nella vita aspirazioni verso l’unità, verso un’unificazione?

 

Rispondere alla domanda A è ovvio. Chi ci governa è inconsapevole, ignorante e preso soltanto dalle proprie manie di protagonismo egoico. E’ altrettanto ovvio aggiungere che chi ci governa (ci governa?) è lo specchio fedele di stati di coscienza collettiva.

Quanto alla domanda B gli elementi migliori, più forti e coraggiosi spiccano in quanto sono l’assoluta minoranza e quando si rintraccia qualcuno con tali doti  è un evento clamoroso e raro. La nostra società non da rilevanza ai migliori anzi. Direi che siamo circondati di mediocrità.

La risposta alla domanda C è assolutamente negativa in quanto c’è preponderanza di conflitto e separazione e nessuna aspirazione all’unità se non in casi rarissimi. Il conflitto è continuamente ricercato, stimolato, avallato.

La questione che colpisce profondamente è che a queste tre domande fondamentali si può rispondere in maniera negativa esattamente come accadeva circa un secolo fa.

Quindi dal 1916 ad oggi nulla sembra essere cambiato. Tutto è desolatamente uguale!

Ciò che cresce è la personalità, ossia ciò che sembra essere non primario e innaturale nella natura umana, a discapito dell’essenza che è reale e naturale.

Quindi si incoraggia da più di un secolo una natura totalmente automatica dell’essere umano tanto da farne un perfetto automa che ama essere uno schiavo. Le nuove tecnologie, che ai tempi di Gurdjieff non esistevano, spingono sempre più verso un Uomo sempre meno uomo. Un essere umano cyborg che venga sostituito nelle sue mancanze dalle nuove scoperte tecnologiche (fai pure le tue ricerche sul Transumanesimo).

La massa è nel sonno profondo anche se ci sono dei segnali apparenti che possano far sembrare il contrario ma è soltanto un rantolo di inconscienza. Non esiste ancora oggi un movimento di massa che aspiri all’unità e allo sviluppo della coscienza. Le tematiche relative al risveglio interessano a piccoli spicchi di popolazione. Le persone con cui affrontare un serio lavoro su di sé sono piccoli gruppi selezionati e rari. Ormai ci si conosce quasi tutti perché siamo talmente pochi da spiccare.

Le domande che pongo in questo post sono:

  • Può essere contemplabile un risveglio di coscienza collettivo?
  • Chi può essere responsabile di un risveglio di coscienza collettivo?

Quanto alla prima domanda non è per nulla semplice rispondere con certezza. Sicuramente ci sono delle leggi naturali e planetarie da conoscere. Esiste un equilibrio per quanto riguarda la massa e questo equilibrio tende verso il sonno. I Pianeti e la Terra sono degli attrattori verso la meccanicità dell’Essere Umano. Per potersi svegliare l’uomo ha bisogno di una Scuola, di un preciso lavoro di coscienza e azioni pratiche oltre che conoscenza. Stanti queste condizioni secondo te è possibile discorrere di un risveglio collettivo di coscienza in atto?

Chi potrebbe essere responsabile di un movimento di risveglio di coscienza?  Qui possiamo soltanto far riferimento a un lavoro concentrico di vere Scuole che lavorino con piccoli gruppi. Come si fa a riconoscere le vere Scuole? Affidandosi al proprio intuito e sensitività. I ciarlatani sono tantissimi e nel mucchio bisogna aver fiuto di sapere scegliere con coscienza. Si possono imboccare mille strade diverse che non portano da nessuna parte (vicoli ciechi). Le poche vere Scuole sarebbero dei centri propulsori e attrattori di nuove energie tali da scuotere cerchi concentrici ancora più grandi.

SCUOLE DI RISVEGLIO VS SCUOLE DI ADDORMENTAMENTO

Le Scuole di Risveglio sono prive di mezzi materiali, di visibilità, di potere economico mentre le forze dell’addormentamento hanno a disposizione tutti i poteri materiali (sono onnipotenti sul piano materiale). 

All’interno delle Scuole la selezione è durissima non perché ci siano particolari tribolazioni (le scuole dell Quarta via originarie erano molto più severe) ma perché c’è un rifiuto inconscio del vero Lavoro. Siamo in pochi e con pochissimi mezzi. Ma le energie che si irradiano da una Scuola sono enormemente più potenti di qualsiasi altro mezzo. 

Esiste una precisa gerarchia spirituale sulla Terra di cui raramente si tiene conto. La diversità esistente tra gli esseri umani è macroscopica. Ci sono Maestri e discepoli. Ci sono iniziati e uomini ordinari. Questo va riconosciuto e valorizzato altrimenti entriamo in una sorta di caos in  cui tutto sembra essere uguale e in cui non riusciamo a distinguere un essere umano dall’altro. Oggi si incensano i cretini e non si riconoscono i Maestri. Anche questo è un sintomo di addormentamento..

Quindi su diamoci da fare e buon risveglio a tutti!

Lascia un tuo commento

commenti

Lascia un tuo commento

Luigi Miano
Luigi Miano
Life e Spiritual Coach, ricercatore nel campo dell’evoluzione e della consapevolezza dell’essere umano. E’ impegnato da anni, nello studiare e mixare conoscenze di ogni epoca e provenienza e creare percorsi divulgativi e di liberazione interiore accessibili a chiunque. E' dotato di forte senso pratico e la sua missione è quella di fornire strumenti di applicazione quotidiana. Il suo è un linguaggio semplice, ricco di metafore ed accessibile a molti. Autore di 3 libri e un e-book.
Potrebbero anche interessarti
Le ho provate tutte! Come faccio a..?
Come essere uno strumento dell’Universo (un foro di un flauto)

Lascia un tuo commento

Il tuo Commento

Your Name*
Your Webpage

SCARICA GRATIS L'EBOOK
7 PASSI VERSO UN NUOVO MONDO

L' ebook che ti rivela gli unici segreti che devi conoscere per iniziare a costruire il tuo nuovo mondo sin da subito!

Digita la tua email
Digita il tuo nome
x