Sostenibilità

Un mondo sostenibile è possibile? Secondo questa strana teoria si

mondo_sostenibile_blog
0

Ciao, prima di entrare nel cuore del post e rispondere alla domanda: è possibile costruire un mondo sostenibile? Voglio porti altre domande: secondo te il mondo basato sugli attuali sistemi economici, sociali, politici è sostenibile? E’ possibile andare avanti per un altro secolo e oltre con un sistema di questo tipo?

Noi dell’Associazione Un nuovo mondo rispondiamo nettamente di no! E d’altronde le risposte sono intorno a te: un vecchio mondo che cade a pezzi, che brancola nel buio, che decide in base ad energie basate su mentalità egoistiche, violente e distruttive..Ed è gestito da leader impreparati, inaffidabili ed autoreferenziali privi di etica ed integrità.

MA LA PRIMA DOMANDA CHE TI POTRAI PORRE O TI SEI GIA’ POSTO E’: COSA INTENDIAMO PER MONDO SOSTENIBILE?

 Un mondo sostenibile è basato su un equilibrio di domanda ed offerta. Su un modo di produrre che rispetti l’essere umano e l’ambiente e non sfrutti più i combustibili fossili. Un mondo sostenibile non affama metà del pianeta. Non distrugge la natura ed il pianeta. Non si basa sull’idea di sfruttamento dell’essere umano. Crea una occupazione sana e non spinge a consumare oltre quello di cui ci sia realmente bisogno.

Ma questa è solo una disamina sintetica. Rispondiamo alla domanda iniziale del titolo che è rimasta pendente:

UN MONDO SOSTENIBILE E’ POSSIBILE?

Secondo noi si ma dobbiamo analizzare la risposta dividendola su punti chiave.

  • PUNTO CHIAVE 1: lo sfruttamento dei combustibili fossili è al palo. Abbiamo ancora pochissimo tempo per sostituirli con energia pulita. E ci sono tutti gli strumenti disponibile. Di recente in Italia è stata costruita la prima casa ecologica. Quindi è possibile sostituire le fonti energetiche attualmente in uso.
  • PUNTO CHIAVE 2: è possibile auto produrre il cibo in casa, basta avere un buon terreno e saperlo sfruttare. Possiamo recuperare una antica cultura in cui tutto si faceva in casa: il pane, i dolci, il vino,l’olio, i pomodori per non parlare della frutta e verdura. Non esisterà più soltanto il supermarket o il centro commerciale ma ci sarà il centro di produzione principale nelle nostre case e comunità. Questo avrà un impatto economico fortissimo sulle famiglie, sulle comunità e migliorerà i livelli di salute (sicuramente non mangeremo più pomodori marci cinesi). A questo proposito perché non dai un’occhiata al nostro corso su come produrre il pane in casa? Ecco il link http://www.unnuovomondo.net/laboratorio-produzione-pane-casa-roma/
  • PUNTO CHIAVE NUMERO 3: il denaro non sarà più lo strumento di scambio economico e sarà con il tempo sostituito. Già ora il denaro sta perdendo moltissimo del suo valore ed è inflazionato. Dovremo pensare una economia basata sullo scambio servizi beni. Ciò che avrà maggior valore sarà l’energia con cui faremo le cose (la passione, l’amore etc.) e le conoscenze intellettuali (e la produzione creativa artistica).
  • PUNTO CHIAVE NUMERO 4: il lavoro meccanico, ripetitivo sarà eseguito da macchine. Molti lavori si stanno esaurendo, non hanno più senso. La massa di disoccupati arriverà a più di 50 milioni. E quindi dovremo pensare ad un tipo di lavoro più volontario ed un sussidio di mantenimento per le popolazioni (una sorta di reddito di cittadinanza). E allora il lavoro non sarà più portare a casa lo stipendio ma produrre artisticamente mettendo energia di amore in quello che si fa. Aumenteranno le associazioni senza fine di lucro e prenderanno il predominio al posto delle società commerciali non più sostenibili.
  • PUNTO CHIAVE NUMERO 5: serve un nuovo modello di azienda che abbiamo chiamato QUANTISTICA. Una azienda gestita da leader etici, integri ed illuminati che conoscano le leggi universali e spirituali. Che applichino i principi della nuova scienza. Una azienda che non persegue obiettivi di fatturato passando sopra tutto e tutti. Ma l’azienda pone al centro dei suoi processi l’amore per il servizio e gli esseri umani. Che non tratta i suoi dipendenti come schiavi sottopagati ma come coraggiosi collaboratori. Una azienda che non alleva gregari stolti ma leader dal cuore aperto.
  • PUNTO CHIAVE NUMERO 6: Una nuova scuola che ponga le basi per la costruzione di un individuo risvegliato, aperto, creativo. Una scuola appassionante, sfidante che faccia risorgere le antiche conoscenze (astronomia, astrologia, esoterismo ed alchimia) e che coltivi le arti. La scuola non sarà soltanto un deposito dei propri figli ma luogo di crescita, di e-ducazione, di coltivazione di sogni e talenti.

 Questi sono soltanto alcuni dei tanti principi che noi di un nuovo mondo vogliamo propagare. Vuoi collaborare, appoggiarci e partecipare? Allora scrivici associanuovomondo@gmail.com.

Ti è piaciuto questo post? Rendi servizio all’umanità condividendolo sulla tua pagina Facebook o su gli altri social te ne saremo infinitamente grati!

Lascia un tuo commento

commenti

Lascia un tuo commento

Luigi Miano
Luigi Miano
Life e Spiritual Coach, ricercatore nel campo dell’evoluzione e della consapevolezza dell’essere umano. E’ impegnato da anni, nello studiare e mixare conoscenze di ogni epoca e provenienza e creare percorsi divulgativi e di liberazione interiore accessibili a chiunque. E' dotato di forte senso pratico e la sua missione è quella di fornire strumenti di applicazione quotidiana. Il suo è un linguaggio semplice, ricco di metafore ed accessibile a molti.
Potrebbero anche interessarti
Le idee per costruire le regole dell'attuale economia
La nuova economia cooperativa: tutti i passi per costruirla parte I
Passare alla nuova era indenni e risvegliati
Come passare alla Nuova Era indenni (e risvegliati) parte 1
SCARICA GRATIS L'EBOOK
7 PASSI VERSO UN NUOVO MONDO

L' ebook che ti rivela gli unici segreti che devi conoscere per iniziare a costruire il tuo nuovo mondo sin da subito!

Digita la tua email
Digita il tuo nome
x

SCARICA GRATIS L'EBOOK
7 PASSI VERSO UN NUOVO MONDO

L' ebook che ti rivela gli unici segreti che devi conoscere per iniziare a costruire il tuo nuovo mondo sin da subito!

Digita la tua email
Digita il tuo nome
x