Risveglio di coscienza

Massa critica: cosa è e come raggiungerla

0

Prima cosa ti chiederai, giustamente, cosa è questa massa critica che sembra un concetto così astratto e strampalato? Ti offro una definizione che possa chiarire le idee presa in prestito dal benedetto archivio universale che è Wikipedia:

La massa critica (spesso chiamata col termine inglese critical mass) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (ovverosia critica), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade  di grande comunicazione, come viali a più corsie. La prima critical mass si svolse a San Francisco, con 48 ciclisti; iniziò alle 6 del pomeriggio, il 25 settembre del 1992, anche se l’evento incominciò ad essere chiamato critical mass solo dal secondo incontro, venerdì 30 ottobre (con 85 ciclisti). Il termine critical mass fu utilizzato da George Bliss mentre visitava la Cina. Bliss notò che in Cina, sia i ciclisti che i motociclisti, si fermavano agli incroci delle strade, fino a che il numero della massa non raggiungesse una quantità “critica”, al che la massa si sarebbe mossa attraverso l’incrocio.

Il termine massa critica è anche utilizzato da sociologi, che sostengono che una rivoluzione sociale sia possibile solo dopo che una quantità “critica” di supporto popolare sia assicuratoE’ più chiaro? Le biciclette divengono massa critica quando il loro numero è tale da provocare un sovvertimento del vecchio ordine.

Poi diviene molto difficile quantificare o poter dire quanto siamo oggi vicini a questa MASSA CRITICA.

Un grande studioso che si chiama GREGG BRADEN (scienziato di fama mondiale) in alcuni sui testi ha calcolato che questa massa critica corrisponderebbe ad una percentuale pari alla radice quadrata dell’1%. Ed è giunto a questa conclusione attraverso vari esperimenti che furono intrapresi negli anni 80 con delle meditazioni collettive (per esempio su pensieri di pace) su grandi città americane (effetto Maharishi). Se rifletti su questo dato non stiamo parlando di numeri enormi, ma veramente di piccole cifre (in relazione ad una popolazione di circa 7 miliardi). Circa 8 mila persone circa, in tutto il pianeta.  possono invertire il pensiero prevalente!

Massa critica e cambiamento del mondo

8366  PERSONE IN TUTTO IL PIANETA POSSONO CAMBIARE IL MONDO!!!

Il primo pensiero che viene in mente, non so se anche a te, è: possibile che ancora non siamo arrivati a raggiungere questo numero visto che si nota un pensiero di consapevolezza così diffuso?

POSSIBILE??

E’ difficilissimo rispondere con sicurezza a questa domanda. Ho però la sensazione che ci stiamo avvicinando con molta gradualità a questa cifra e probabilmente la supereremo di gran lunga. E lo osservo dalle forme del vecchio mondo che vanno sgretolandosi e quelle del Nuovo Mondo che si affacciano prepotentemente.

L’Associazione Un nuovo mondo vuole contribuire a creare la massa critica attraverso la diffusione di un nuovo modo di pensare, nuovi paradigmi e filosofia di vita completamente rivoluzionarie.

Quindi la massa critica come si raggiunge?

 

A questo punto la domanda fondamentale è: come può ciascuno di noi contribuire a raggiungere questa fatidica cifra della massa critica?

Andiamo per punti chiave:

  1. Sulle tematiche di trasformazione personale non si può convincere nessuno che non possa essere predisposto. Non solo sarebbe sforzo vano ma addirittura potrebbe risultare controproducente e creare forte opposizione. Noi possiamo spargere il seme, incuriosire ma non fare proseliti!
  2. La nostra comunicazione dovrà divenire flessibile, raffinata, pragmatica. Un divulgatore della Nuova Era ha come caratteristiche principali la saggezza e la semplicità di comunicazione. Il nuovo comunicatore usa immagini, metafore, esempi pratici. Riesce a portare i suoi concetti nella vita pratica e darne un risvolto pratico. Non si fa filosofia.
  3. Le persone chiedono oggi soluzioni ai numerosi problemi e criticità che si vanno ad affrontare sia dal punto di vista interiore che materiale. Quindi vanno fornite risposte che sia equilibrate, ecologiche e che abbiano l’energia del “servizio”.
  4. Ciascuno di noi è responsabile nei confronti del proprio ambiente (amici, famiglia, sociale etc.) e dovrà divenire un esempio incarnato di ciò che dovrà essere l’uomo o la donna della nuova Era. L’esempio crea più di ogni cosa trasformazioni interiori. L’impatto che ciascuno di noi può avere sull’umanità è impensabile e noi molte volte ci sottovalutiamo.
  5. Per coinvolgere occorre essere dentro le proprie visioni e quindi occorre metterle a punto definendole con il cuore e l’intelletto in sintesi. Mentre descriviamo la visione di Un nuovo Mondo deve scorrere energia a fiumi e le persone devo sentirsi ispirate. ISPIRARE!

Riassumendo:

  • NON SI PUO’ CONVINCERE NESSUNO
  • ESSERE SEMPLICI E DIRETTI
  • OFFRIRE SOLUZIONI
  • SENTIRSI RESPONSABILI
  • COINVOLGERE

Sei pronto/a a costruire con noi la massa critica? Allora contattaci, partecipa alle nostre attività, coinvolgi, condividi e se vuoi darci una mano. Per esempio potrebbero interessarti questi nostri corsi: http://www.unnuovomondo.net/corso-struttura-realta-roma/http://www.unnuovomondo.net/corso-leggi-specchio-roma, per cambiare i tuoi paradigmi per sempre!

A proposito, hai condiviso l’articolo su Facebook? So che non lo hai fatto! 😉 E allora che aspetti?? Ovviamente scherzo! Spero comunque che il valore che ti è giunto attraverso le parole di questo articolo possano in qualche modo averti illuminato o ispirato, perché dentro c’è tutta la mia più sincera esperienza, quindi fai di questi consigli ciò che credi ed utilizzali applicandoli alla tua personalità. Ed infine rispetta sempre ciò che sei portando davanti al pubblico la tua essenza sempre.

Lascia un tuo commento

commenti

Lascia un tuo commento

Luigi Miano
Luigi Miano
Life e Spiritual Coach, ricercatore nel campo dell’evoluzione e della consapevolezza dell’essere umano. E’ impegnato da anni, nello studiare e mixare conoscenze di ogni epoca e provenienza e creare percorsi divulgativi e di liberazione interiore accessibili a chiunque. E' dotato di forte senso pratico e la sua missione è quella di fornire strumenti di applicazione quotidiana. Il suo è un linguaggio semplice, ricco di metafore ed accessibile a molti.
Potrebbero anche interessarti
I Campi Morfogenetici e le rivoluzioni sociali
Come accedere al dono dell’intuizione in 7 fasi
SCARICA GRATIS L'EBOOK
7 PASSI VERSO UN NUOVO MONDO

L' ebook che ti rivela gli unici segreti che devi conoscere per iniziare a costruire il tuo nuovo mondo sin da subito!

Digita la tua email
Digita il tuo nome
x