Author Archives: Luigi Miano

Luigi Miano
Luigi Miano Visit Website
Life e Spiritual Coach, ricercatore nel campo dell’evoluzione e della consapevolezza dell’essere umano. E’ impegnato da anni, nello studiare e mixare conoscenze di ogni epoca e provenienza e creare percorsi divulgativi e di liberazione interiore accessibili a chiunque. E' dotato di forte senso pratico e la sua missione è quella di fornire strumenti di applicazione quotidiana. Il suo è un linguaggio semplice, ricco di metafore ed accessibile a molti.
Spiritualità

GURU VERSUS DIRETTORE DI SCUOLA

In alchimia non è corretto parlare di insegnante o di vere e proprie lezioni lo si fa per semplificazione. Non si può correttamente parlare di divulgazione poiché non c’è un contenuto ben definito o definibile da divulgare. La scienza alchemica è come il mercurio ossia sfugge, è intangibile, fluttua e si modifica continuamente. Chi si accosta ad una scuola di alchimia deve saper che non incontrerà la solita lezione in cui prenderà appunti e basta. L’allievo è responsabile e protagonista in quanto la gran parte del lavoro è a suo carico.

C’è qualcosa di differente vero?

Continua a leggere
Spiritualità

LE PIU’ ALTE ENERGIE VS LE INFIME

Come si fanno a trasmutare le nostre basse energie?

Leggi questo passo:

Giusto sarebbe invece, seguire l’esempio dei saggi, che, come dice il « Kybalion », si servono della legge contro le leggi, di ciò che è più in alto contro ciò che è più in basso, e grazie all’alchimia, tramutano « quel che è indegno in degno e desiderabile, e giungono così al vero trionfo ».

Evitiamo quindi la mezza saggezza, (che equivale a follia) che non fa rendere conto che, la più alta saggezza, non consiste di sogni abnormi, visioni fantastiche, strani sistemi di vita; bensì d’impiego delle più alte energie contro le infime, «sottraendosi così ai dolori dei piani più bassi, con vibrazioni su quelli più alti». Non dimentichiamo che «la trasmutazione è l’arma del maestro, non sciocca negazione».

Tratto da: Il Kybalion

Continua a leggere
Risveglio di coscienza

Non sei uno schiavo – un sistema di liberazione interiore –

Amico/a del Nuovo mondo ciao,

qualche anno fa produssi un audio-corso con questo titolo: Non sei uno schiavo. Mi venne fuori veramente dal cuore. Da allora tanta acqua sotto i ponti è passata e il mio mondo interiore si è veramente trasmutato. Nel frattempo ho iniziato a guardare con occhio sempre più profondo il sistema della schiavitù ed ho compreso delle cose fondamentali per la mia vita. Potrebbero esserlo anche per la tua se hai la pazienza di leggere fino in fondo questo post.

Continua a leggere
Sostenibilità Spiritualità

La missione dell’anima non crea ricchezza!

Ho letto e ascoltato da varie parti che seguire la propria missione e vision al servizio del bene collettivo sia qualcosa da cui può dipendere la ricchezza della propria vita (in senso materiale). Naturalmente sento di poter sconfessare questo ragionamento che sembrerebbe quasi logico-scientifico. Non è vicino alla realtà dei fatti.

SE HAI LA PAZIENZA DI SEGUIRMI TI SPIEGHERO’ PERCHE’ ————–

Continua a leggere
Risveglio di coscienza Spiritualità

Voi chi dite che io sia? La voce del cuore o della mente..

Analizziamo insieme questa video-clip in cui Gesù chiede ai suoi discepoli: “Chi dite che io sia?”. Una domanda cruciale, determinante che lascia spiazzati i suoi seguaci. E’ la domanda che si sono posti per tanto tempo senza poter dare una risposta. Perché i dubbi sul Maestro hanno sempre agitato i loro cuori.

Guardiamo insieme il video con attenzione e poi passiamo ai commenti e alle analisi. ——-SEGUIMI———

Continua a leggere
Risveglio di coscienza Senza categoria

Alchimia: punto di riferimento interiore

Sono circa 25 anni che mi occupo del mio sviluppo spirituale e durante questi lunghi anni ho incontrato e sperimentato molti percorsi. Molti anni fa ho incontrato la Gestalt e l’ho percorsa attraverso la psicoterapia. Successivamente lo Yoga. Poi mille altre tecniche compresa la PNL. Circa 6 anni fa sono venuto a contatto con i processi dell’Alchimia e sono rimasto letteralmente affascinato. La sensazione che ho provato è stata quella di ricordare qualcosa che già conoscevo nel mio profondo. Ne avevo sentito parlare e l’idea che mi evocava era quella di una filosofia astratta e lontana nel tempo.

Continua a leggere
1 2 3 13